Howea forsteriana, a palm native to Lord Howe Island

Recensioni degli utenti (0)

| Giudizio medio: 0 Scrivi una recensione
Lord Howe Island è una piccola isola dell'Oceano Pacifico situata a 600 chilometri a est dell'Australia. L'isola appartiene allo stato australiano del Nuovo Galles del Sud. Ha una superficie di 14,6 km² e il suo punto più alto è rappresentato dal Monte Gower, 875 metri. La popolazione residente è di 350 abitanti, mentre il numero di turisti è limitato a non più di 400 contemporaneamente.
Lord Howe Island è stato incluso nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO in virtù delle sue bellezza e biodiversità uniche al mondo. Le acque del gruppo di isole facenti capo a Lord Howe Island sono protette dal Lord Howe Island Marine Park.

L'isola di Lord Howe è una ecoregione distinta dalle altre, che fa parte dell'ecozona dell'Australasia e condivide molte affinità biotiche con l'Australia, la Nuova Guinea e la Nuova Caledonia. Lord Howe non ha mai fatto parte di un continente e tutta la flora e la fauna che si trovano oggi sull'isola l'hanno colonizzata provenendo dal mare.
Circa metà delle piante native dell'isola sono endemiche. Una delle maggiormente conosciute è la Howea forsteriana, un genere di palme utilizzato come pianta da appartamento. L'esportazione di milioni di questi alberi è una delle uniche due voci nel bilancio dell'industria dell'isola (l'altra, ovviamente, è il turismo). Un'altra specie endemica è rappresentata dai cosiddetti funghi incandescenti, che possono essere visti dopo violenti piogge. Essi si trovano nelle foreste di palme, e possono mantenere l'incandescenza anche giorni dopo essere stati raccolti.
Nell'isola di Lord Howe sono presenti 14 specie di uccelli marini e altre 18 di uccelli terricoli, compresa una specie endemica, il Rallidae di Lord Howe (Gallirallus sylvestris), e 3 sottospecie endemiche: il Fischiatore di Lord Howe (Pachycephala pectoralis contempta), l'Occhio-bianco di Lord Howe (Zosterops lateralis tephropleurus) e il Currawong di Lord Howe (Strepera graculina crissalis).
Dall'arrivo dell'uomo sull'isola si sono poi estinte numerose altre specie e sottospecie endemiche di uccelli, alcune sterminate dai nuovi abitanti e altre causate dall'introduzione accidentale di topi nel 1918. Il solo mammifero nativo non estinto è il grande pipistrello delle foreste (Eptesicus sagittula). La specie endemica di pipistrelli Nyctophilus howensis è conosciuta solo per il ritrovamento di un teschio, e si presume sia estinta, forse a causa dell'introduzione delle civette importate negli anni venti per cercare di contenere la popolazione di topi.
Fra i rettili, due sono nativi dell'isola: uno scinco (Leiolopisma lichenigera) ed un geco (Phyllodactylus guentheri), entrambi rari sull'isola principale ma più comuni sulle altre isolette dell'arcipelago. Recentemente sono stati introdotti accidentalmente un altro tipo di scinco (Lampropholis delicata) ed una rana (Litoria dentata).
Oltre a ciò, nelle acque dell'isola si trovano oltre 400 specie di pesci, dei quali 9 endemiche di Lord Howe, e oltre 80 specie di coralli.
Circa il 10% delle foreste dell'isola sono state disboscate per far spazio all'agricoltura, mentre un altro 20% è scompigliata da mucche, pecore, capre e maiali. Nonostante il gran numero di specie introdotte nell'isola, spesso con esiti disastrosi per la flora e la fauna locale, le capre sono state recentemente eliminate, la popolazione di maiali è stata fortemente ridotta e sono in corso tentativi di controllo delle popolazioni di topi e piante aliene. Grazie a programmi come questo le specie endemiche di Lord Howe si stanno rimpossessando dell'isola.
Condividi con i tuoi amici:
PRESS
Sei un giornalista, fotografo o videoreporter di viaggio ed hai del materiale per Isola di Lord Howe?

Iscriviti e aggiungi Isola di Lord Howe tra i posti in cui sei stato
Partnership
Video Isola di Lord Howe
Lord Howe Island, New South Wales
Australia: Lord Howe Island: Paradise Revisited
Lord Howe Island - The Last Paradise
ESC

Oppure registrati per commentare il diario
Lingue: Italiano - English

Chi siamo - Condizioni - Crea una Scheda Business - Opportunità di lavoro - Centro assistenza - Legge sulla privacy -

Tripblend © 2012 - Tutti i diritti riservati - Tripblend è proprietà di Imagina Studio - P.Iva IT01083440329 - Per maggiori informazioni: Num. Verde 800.910492 oppure info@tripblend.com