Bulgaria

       
Cattedrale Alexander Nevsky

Posti d'interesse

Suggerisci un nuovo posto d'interesse  

Città principali

Regioni

Recensioni degli utenti (0)

| Giudizio medio: 0 Scrivi una recensione

è uno Stato membro dell'Unione europea situato nella parte sud-orientale dell'Europa, nella metà orientale della penisola balcanica. Confina con il Mar Nero ad est, con la Grecia e la Turchia a sud, con la Serbia e la Macedonia ad ovest, e con la Romania a nord, da cui è divisa dal fiume Danubio. Fa parte della NATO. La capitale è Sofia. La lunghezza complessiva dei confini bulgari è di 2245 km, di cui 1181 terrestri, 686 fluviali e 378 costieri. La rete stradale della Bulgaria è lunga 36 720 km, la rete ferroviaria 4 300 km. L'ingresso nell'Unione Europea è avvenuto il 1º gennaio 2007.

Capitale SOFIA
Moneta Lev bulgaro (BGN)
Prefisso internazionale 00359
Lingue parlate bulgaro; inglese, francese e tedesco
Passaporto

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: Il Paese fa parte dell’UE dal 1° gennaio 2007. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. I cittadini dei Paesi membri dell'Unione Europea, dei Paesi dello Spazio Economico Europeo nonché della Confederazione Elvetica, possono transitare e permanere in Bulgaria fino ad un massimo di 90 giorni all'interno di un semestre, con la sola Carta d'Identità valida per l'espatrio (o con il passaporto). Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Per coloro che posseggono una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata è importante che prendano visione su quanto segnalato alla voce “FOCUS” sull’home page di questo sito. In Bulgaria il modello AT (tessera ferroviaria), equipollente alla Carta di Identità, non viene accettato come documento valido per l'espatrio contrariamente ad altri Paesi UE e non.

Sanità

La situazione sanitaria è in via di costante miglioramento. Tuttavia lo standard dell’assistenza appare, nel complesso, ancora al di sotto di quello italiano nonostante si registri un’adeguata professionalità del personale medico e infermieristico. Nelle maggiori città e nei principali centri turistici sono reperibili i farmaci più comuni. Tuttavia, per specifiche patologie e per trattamenti prolungati soprattutto in caso di soggiorni in zone periferiche del Paese, si consiglia, prima della partenza, di dotarsi di un’adeguata scorta di farmaci. I cittadini italiani che si recano temporaneamente (per studio, turismo, affari o lavoro) nel Paese (Stato membro dell'Unione Europea) possono ricevere le cure mediche necessarie previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), o Tessera Sanitaria. La TEAM sostituisce i precedenti modelli E110, E111, E119 ed E128 ed è in distribuzione da parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze. Coloro che non l'avessero ancora ricevuta possono rivolgersi alla propria ASL e richiedere il "Certificato sostitutivo provvisorio". Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’adeguata assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese. Avvertenze e suggerimenti: Si consiglia di adottare, durante la permanenza nel Paese, misure preventive contro le punture di zanzara indicate sotto la voce “FOCUS” sull’home page di questo sito. Si consiglia: • in alcune zone del Paese, di bere acqua minerale e bevande in bottiglia, senza aggiunta di ghiaccio; • di consumare frutta e verdura fresca solo dopo averla accuratamente lavata, di informarsi presso le autorità sanitarie italiane circa le eventuali vaccinazioni consigliate. Vengono, infatti, segnalati casi di epatite B, di TBC, di listeriosi e, recentemente, di meningite.

Telefonia

è attiva la rete cellulare GSM sulla quale operano i tre principali gestori di telefonia mobile, Mtel (che offre anche accesso alla piattaforma GPRS), GloBul e VIVACOM, che e’ anche la compagnia di telefonia fissa. In virtù degli accordi di roaming con i maggiori gestori italiani, è possibile utilizzare il proprio telefono cellulare italiano per effettuare chiamate da/per la Bulgaria. Il segnale è presente pressoché su tutto il territorio nazionale, ad esclusione di alcune zone. E’ possibile acquistare anche schede pre-pagate: in tal caso, a seguito dell’entrata in vigore di una nuova legge dal 1° gennaio 2010, occorre registrarsi presso il gestore fornendo i dati personali e mostrando un documento di identità.

Clima

Il clima è continentale, simile a quello dell’Italia settentrionale. Gli inverni sono rigidi e la temperatura può restare al di sotto dello zero anche per settimane nei mesi di dicembre/gennaio con punte di -10°/-15°C; le estati sono calde e la temperatura supera facilmente i 30° C. Le stagioni intermedie sono generalmente molto lunghe e piovose. Il clima è più mite e temperato lungo la costa del Mar Nero, nella parte orientale del Paese.

Viabilità

Assicurazione auto E' sufficiente l'assicurazione italiana Delega a condurre: Si ricorda a chi guida all'estero un'auto non propria che è consigliabile avere una delega a condurre del proprietario con firma autenticata presso un notaio Norme di guida Equipaggiamento obbligatorio : Casco di protezione per motociclisti Cinture di sicurezza obbligatorie per i sedili anteriori e posteriori. I bambini devono essere seduti su sistemi di ritenuta secondo le normative UE. Triangolo: Qualsiasi veicolo che si guasti e che sia fermo sulla strada pubblica (escluso un ciclomotore o una motocicletta) deve essere segnalato con un triangolo di emergenza o con un altro accessorio luminoso, collocato direttamente a lato o sul veicolo. Estintore e borsa di pronto soccorso: sono obbligatori a bordo di tutti i veicoli. Luci: fortemente raccomandato ma non obbligatorio tenere le luci accese di giorno e di notte Giubbotto riflettente obbligatorio su autostrade di giorno e di notte anche per i motociclisti. Equipaggiamento invernale Da Novembre a Marzo è permesso l'uso di catene da neve ( vel max 50km/h) od obbligatorio l'uso di pneumatici da neve su tutte le ruote. Proibiti pneumatici chiodati. Tasso alcolemico Il tasso di alcolemia consentito è dello 0,05%. Test di rilevamento: Qualsiasi conducente, residente o visitatore, che viene sospettato di essere in stato di ebbrezza può essere obbligato a sottoporsi a un test dell'alito. Se il test è positivo, deve sottoporsi ad un' analisi del sangue. Vignette All'arrivo in Bulgaria i conducenti di veicoli a motore devono acquistare una "vignette" per poter guidare sulle strade bulgare. Questa "vignette" è disponibile alle frontiere, negli uffici dell'UAB, alle stazioni di servizio sulle strade principali, nelle grandi città e nei magazzini della catena alimentare Piccadilly. Gli stickers vanno apposti dul parabrezza anteriore dell'autoveicolo soltanto se si intende circolare fuori della città. Tariffe in euro per autovetture: 1 settimana: euro 5 1 mese: euro 13 1 anno: euro 34 Le vignettes possono essere anche acquistate on line sul sito www.vinetka.com ( disponibile in Bulgaro e Inglese ). Trasporti in generale: Trasporti urbani. I trasporti urbani sono spesso sovraffollati, non molto efficienti ed effettuati con mezzi obsoleti e talvolta poco sicuri. Molto diffusi i taxi, radio-taxi e taxi collettivi a prezzi decisamente economici. Dal 2009 a Sofia funziona anche la metropolitana in fase di ampliamento. Trasporti extraurbani. Nelle tratte extraurbane operano ditte private di autopullman che coprono pressoché tutto il territorio nazionale, con mezzi talvolta obsoleti e scomodi. I biglietti si acquistano presso le agenzie delle compagnie stesse, solitamente dislocate in prossimità delle principali stazioni ferroviarie. Si consiglia prudenza sebbene non siano stati segnalati particolari problemi di sicurezza. Ferrovie. La locale rete ferroviaria (6.490 km di cui 2.710 km elettrificati e 969 km a doppio binario) è gestita dallo Stato e versa, al momento, in condizioni non ottimali. La manutenzione del parco ferroviario rimane carente ed i collegamenti sono piuttosto lenti (ad es. la tratta Sofia-Varna, di quasi 500 km, viene effettuata in 8h circa). Sono tuttavia in corso progetti di miglioramento e ammodernamento della rete. Collegamenti aerei interni: sono assicurati tra le principali città bulgare a prezzi alquanto contenuti da una compagnia locale, che offre altresì alcune destinazioni estere. Viabilità stradale: la segnaletica stradale è scritta in caratteri cirillici; solo sulle autostrade e sulle strade nazionali più importanti e solo per le località principali vi sono segnalazioni scritte in caratteri latini. Lo stato della rete stradale è in fase di miglioramento, nonostante una scarsa manutenzione – specialmente sulle strade minori - che risultano molto sconnesse e con pericolose buche nel manto stradale. E’ inoltre da segnalare l’elevato aumento di veicoli circolanti negli ultimi anni che ha reso più difficoltosa e caotica la circolazione nei grandi centri urbani ed il traffico intenso sulle principali arterie extraurbane. E’ in aumento la frequenza degli incidenti stradali. Sia il gasolio che la benzina verde sono reperibili quasi ovunque a prezzi di poco inferiori a quelli italiani. Collegamenti con l’Europa L’aereo rimane il mezzo da preferire per recarsi in Bulgaria. Varie compagnie aeree europee (Air France, Austrian Airlines, Czech Airlines, Malev, Olympic Airways, Lufthansa, British Airways, Swiss) assicurano il collegamento tra la Bulgaria e i principali aeroporti europei. L’Alitalia ha voli Roma Fiumicino - Sofia e Milano Malpensa - Sofia. La locale compagnia di bandiera Bulgaria Air effettua alcuni voli interni e internazionali, tra i quali Sofia - Roma Fiumicino. La Bulgaria Air e l’Alitalia hanno firmato un accordo commerciale, comprensivo di code sharing, in vigore dal 1° novembre 2003, grazie al quale è possibile con un’unica

Condividi con i tuoi amici:

PRESS
Sei un giornalista, fotografo o videoreporter di viaggio ed hai del materiale per Bulgaria?

Iscriviti e aggiungi Bulgaria tra i posti in cui sei stato
Partnership
ESC

Oppure registrati per commentare il diario
Lingue: Italiano - English

Chi siamo - Condizioni - Crea una Scheda Business - Opportunità di lavoro - Centro assistenza - Legge sulla privacy -

Tripblend © 2012 - Tutti i diritti riservati - Tripblend è proprietà di Imagina Studio - P.Iva IT01083440329 - Per maggiori informazioni: Num. Verde 800.910492 oppure info@tripblend.com