Sucre

Posti d'interesse

Suggerisci un nuovo posto d'interesse  

Città principali

Regioni

Recensioni degli utenti (0)

| Giudizio medio: 0 Scrivi una recensione

 è uno Stato dell'America meridionale, situato nel centro del subcontinente, senza sbocchi al mare anche se nel 2010 ha stretto un accordo con il vicino Perù nel quale ha ottenuto per 99 anni l'uso del porto di Ilo. La sua superficie è di 1.098.581 km². Secondo il censimento svolto nel 2001 contava 8.274.325 abitanti, mentre, secondo stime più recenti (2005), la popolazione avrebbe raggiunto quota 8.857.870 unità. Confina a nord e ad est con il Brasile, a sud con Argentina e Paraguay e ad ovest Perù e Cile. La Bolivia ha come capitale legislativa Sucre e come capitale governativa La Paz.

Capitale Sucre
Moneta Boliviano (BOB)
Prefisso internazionale 00591
Lingue parlate spagnolo
Passaporto

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell'ingresso; biglietto di andata e ritorno. Per le eventuali modifiche relative a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Sanità

Le strutture ospedaliere pubbliche sono, salvo rare eccezioni, carenti; le strutture ospedaliere private, invece, sono migliori almeno nelle principali città quali La Paz, Santa Cruz de la Sierra, Cochabamba e Sucre. Nelle suddette città si possono trovare i medicinali di più largo consumo senza grande difficoltà ed in parte anche quelli destinati a terapie specifiche. Nel caso di ricoveri d’emergenza va fatta molta attenzione alle trasfusioni di sangue poiché mancano i controlli accurati e c'è il rischio di contrarre malattie serie. Gli interventi chirurgici o cure di una certa complessità non possono essere effettuati in loco ed è raccomandabile recarsi all'estero, in Europa o negli Stati Uniti. È possibile stipulare assicurazioni sanitarie in loco, ma a prezzi piuttosto sostenuti. Si raccomanda pertanto, prima di intraprendere il viaggio, di stipulare un’assicurazione sanitaria che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche l'eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese. Le malattie endemiche del Paese riscontate sono il “chagas” (tripanosomiasi americana), il "dengue" (con casi anche della variante emorragica), la malaria e la febbre gialla e sono concentrate soprattutto nella zona delle valli e in quella delle terre basse. Per le prime due malattie non esiste un vaccino; nel caso della malaria è possibile sottoporsi alla profilassi antimalarica, previo parere medico, prima di recarsi nelle zone endemiche; per la febbre gialla, il vaccino deve essere somministrato almeno 10 giorni prima dell'inizio del viaggio ed ha una validità di 10 anni. Un'altra malattia presente nelle zone tropicali ed amazzoniche è la “leptospirosi”, denominata lebbra bianca; sono altresì stati riscontrati casi di colera. Si raccomanda la profilassi antimalarica per coloro che intendano recarsi nella zona amazzonica o in quelle tropicali ad est del Paese (Chapare). Si consiglia di: - non bere acqua corrente e di disinfettare sempre bene frutta e verdura poiché contaminati da batteri, virus e parassiti. Le infezioni possono causare diarrea, vomito, febbre o altri sintomi come nel caso dell'epatite; - proteggersi con repellenti cutanei e zanzariere, e nel caso specifico del chagas, non pernottare in abitazioni fatiscenti con crepe nei muri e con soffitti e tetti di paglia (habitat ideale per il riprodursi del parassita vettore); - in caso di escursione sull’altopiano e sulle montagne, salire di quota con cautela per permettere al corpo di abituarsi all'altitudine, che può causare insonnia, mal di testa, nausea; - utilizzare creme solari ad alto fattore di protezione per evitare bruciature ed eritemi solari provocati dall'altitudine.

Informazioni utili

Automovil Club Boliviano (ACB) Avenida 6 de Agosto No. 2993 - San Jorge Casilla 602 La Paz tel.: (+ 591 2) 2431132 / 2432136 / 2432135 fax: (+ 591 2) 2431139 e-mail: acblapaz@acelerate.com

Clima

Il clima è molto vario; in inverno (maggio – ottobre) il clima è secco, mentre in estate (novembre – aprile) vi è la stagione delle piogge. Nelle zone amazzoniche, il caldo umido è costante tutto l'anno. La media annuale della temperatura aumenta progressivamente con valori tra i -3 °C e i 12 °C, nella zona dell'altipiano tra i 20 °C e i 28°C con un caldo tropicale nelle terre basse. Nelle valli intermedie la temperatura è mite e varia fra i 15 °C e i 20 °C. Nelle terre alte si registra una forte escursione termica tra il giorno e la notte mentre tra ottobre ed aprile sono frequenti le piogge che possono causare inondazioni, cui spesso fanno seguito periodi di siccità.

Viabilità

Patente Internazionale, modello Convenzione di Ginevra 1949. Assicurazione auto: la RC auto è obbligatoria Collegamenti con l'Europa: non ci sono collegamenti diretti con l'Italia. Esiste un solo volo diretto con l’Europa: La Paz-S.Cruz-Madrid. Altri voli sono disponibili via Brasile, Argentina, Panama, Venezuela, Perù o U.S.A. Trasporti interni La rete stradale è solo in minima parte asfaltata; come sopra menzionato gli autobus ed i pulmini sono spesso in condizioni di manutenzione precarie. La rete ferroviaria è in pratica inesistente. Vi sono compagnie aeree boliviane che collegano tutte le principali città del Paese.

Condividi con i tuoi amici:

PRESS
Sei un giornalista, fotografo o videoreporter di viaggio ed hai del materiale per Bolivia?

Iscriviti e aggiungi Bolivia tra i posti in cui sei stato
Partnership
ESC

Oppure registrati per commentare il diario
Lingue: Italiano - English

Chi siamo - Condizioni - Crea una Scheda Business - Opportunità di lavoro - Centro assistenza - Legge sulla privacy -

Tripblend © 2012 - Tutti i diritti riservati - Tripblend è proprietà di Imagina Studio - P.Iva IT01083440329 - Per maggiori informazioni: Num. Verde 800.910492 oppure info@tripblend.com