Vietnam

       
Baia di Ha Long

Posti d'interesse

Suggerisci un nuovo posto d'interesse  

Città principali

Regioni

Recensioni degli utenti (0)

| Giudizio medio: 0 Scrivi una recensione
Il Vietnam è uno stato del sud-est asiatico. Confina a nord con la Cina, a ovest con il Laos e la Cambogia, a est e a sud si affaccia sul Mar Cinese meridionale che tra l'isola cinese di Hainan e il nord del Vietnam forma il Golfo del Tonchino. A sud per un breve tratto il Vietnam si affaccia sul golfo del Siam. Il Vietnam è una Repubblica Costituzionale, l'attuale Capo di Stato è Trương Tấn Sang e il Capo del Governo è Nguyễn Tấn Dũng. La lingua ufficiale è quella vietnamita.
Capitale HANOI
Moneta dong
Prefisso internazionale 0084-4
Lingue parlate vietnamita
Passaporto

per l’ingresso in Vietnam è necessario possedere un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio agente di viaggio.

Sanità

L’assistenza sanitaria prestata dalle strutture ospedaliere pubbliche vietnamite è al di sotto degli standard europei. Tuttavia, ad Hanoi e Ho Chi Minh City esistono ospedali privati in grado di fornire un’assistenza di livello sufficiente, quanto meno in alcuni settori (ostetricia, medicina generale, analisi di laboratorio). A queste strutture è opportuno rivolgersi per prestazioni di pronto soccorso, anche se le tariffe sono piuttosto alte e da pagarsi in anticipo. In caso di malattie o di incidenti per i quali siano necessari interventi sanitari più delicati e complessi, è quindi indispensabile il trasferimento a Bangkok, Singapore o Hong Kong. Per l’acquisto di medicinali, occorre rivolgersi a farmacie affidabili e di provata serietà, a causa della diffusione di prodotti contraffatti. Avvertenze sanitarie Considerati gli elevati costi dell'assistenza sanitaria e nei casi ove è necessario il rimpatrio o il trasferimento del malato in altro Paese è consigliata la sottoscrizione di una polizza assicurativa ad hoc prima dell'arrivo in Vietnam che comprenda la copertura delle spese sanitarie in loco e quelle relative all’eventuale rimpatrio o trasferimento in altro Paese del malato. L’acqua non è potabile e, in alcune zone del Paese, è potenzialmente infettata da virus, parassiti e batteri o sostanze chimiche. Si raccomanda pertanto di bere solo acqua imbottigliata e di mangiare preferibilmente frutta sbucciata, evitando le verdure crude ed il ghiaccio nelle bevande. Si consiglia di non consumare i cibi precotti in vendita nelle numerose bancarelle presenti in strada. Carne e pesce dovrebbero essere consumati ben cotti. La scarsa igiene degli alimenti e’ stata di recente causa di epidemie di colera. Infezioni intestinali e colera sono ricorrenti con recrudescenza durate i mesi delle piogge. Da luglio 2008 le predette malattie sono in aumento e vengono segnalati casi anche nelle aree metropolitane e nella capitale. Vanno pertanto osservate le misure sanitarie ed igienico-alimentari del caso. Anche il morbillo e la rosolia si manifestano spesso con virulenza. In Vietnam è elevato il rischio di contrarre il tifo, l’epatite A, l'epatite B (altamente endemica), nonché il tetano, la difterite e l’encefalite giapponese. Per queste malattie può essere utile sottoporsi a vaccinazione, la cui somministrazione deve sempre essere effettuata sotto diretto controllo sanitario e consigliate dal medico caso per caso. E’ consigliata, previo parere medico, la vaccinazione contro l’encefalite giapponese per chi prevede di fermarsi a lungo nel Paese. Il rischio di contrarre la malaria è ormai inesistente nelle grandi città e sulla fascia costiera. Tuttavia, vi sono alcune zone dove questo rischio permane, in particolare le regioni degli Altipiani centrali (Kon Tum, Play Ku, Dac Lac, Buon Ma, Thout, Dong Xoai, Bao Loc), le zone costiere del Sud (Ca Mau, all’estrema punta del delta del Mekong, nonche’ Can Tho e My Tho) e le regioni montagnose del Nord (Sapa, Lao Cai, Son La, Dien Bien Phu). La febbre dengue, anche di tipo emorragico, è invece presente anche nelle grandi città e può aumentare durante la stagione delle piogge. Le province meridionali sono quelle maggiormente colpite, in particolare nell’area del Delta del Mekong. Le Autorità sanitarie locali hanno intensificato il loro impegno, in particolare dall’autunno 2009, nell’applicare le misure preventive e di controllo contro il diffondersi dell’epidemia, in costante aumento. Nei primi nove mesi del 2009 sono stati registrati nella sola Hanoi 5.293 casi, di cui quasi tremila a settembre. Le malattie sessualmente trasmissibili, come l’HIV/AIDS, l’epatite C, le c.d. “malattie veneree” la sifilide, la gonorrea e l’herpes simplex sono molto diffuse ed il numero dei malati è in crescita. E’ quindi importante utilizzare le necessarie precauzioni. Il Vietnam ha registrato alcuni casi di SARS (Polmonite atipica) nel 2003. L’influenza aviaria è presente e si manifesta in maniera discontinua. Le autorità vietnamite mantengono una costante vigilanza sulla diffusione di nuovi focolai, soprattutto nella stagione in cui le temperature medie sono di norma meno elevate.

Clima

Il Vietnam si estende per circa 1800 km in latitudine e il clima nelle due principali città, Hanoi al nord e Ho Chi Minh City (l’ex Saigon) al sud presenta caratteristiche molto diverse con temperature più elevate nelle regioni meridionali. L’umidità è molto alta in tutto il Paese e determina l’aumento della sensazione di caldo e di freddo nelle differenti stagioni. Possibili fenomeni ciclonici secondo zone del paese e periodi dell’anno. ( vedere Avvertenze sotto la sezione SICUREZZA di questo sito.

Viabilità

Patente: la patente di guida italiana non è valida per condurre veicoli in Vietnam, ma può essere convertita in una patente locale solo con permesso di residenza di almeno 3 mesi e dopo una lunga procedura. Trasporti : gli spostamenti su lunghe distanze all’interno del Paese si effettuano per lo più in aereo con la compagnia di bandiera Vietnam Airlines a prezzi contenuti. I treni sono lenti e scarsamente confortevoli, salvo alcune eccezioni. Per brevi distanze ed escursioni e ntro i trenta chilometri, è relativamente economico l’uso del taxi, ma la velocità media è molto ridotta e non supera i 50 km/h. E’ possibile noleggiare vetture solo con autista. Numerosissime agenzie organizzano escursioni verso le principali mete turistiche a prezzi contenuti. Per gli spostamenti in città si possono usare i taxi, numerosi ed economici, i moto-taxi (si sale dietro al guidatore) e i cyclo (la versione locale del risciò). Si raccomanda tuttavia di negoziare la tariffa in anticipo per evitare spiacevoli discussioni al termine della corsa. Nelle principali città sono in aumento i servizi di autobus. E’ molto facile ed economico noleggiare motocicli. Collegamenti con l’Europa: il Vietnam è servito da numerose linee aeree, ma non esistono collegamenti diretti con l’Italia. Da Roma e da Milano si può viaggiare con la Thai, con scalo a Bangkok; diversamente, da Roma si può raggiungere il Vietnam con la Malaysia Airlines, con scalo a Kuala Lumpur, con Cathay Pacific, con scalo a Hong Kong, e con Singapore Airlines, con scalo a Singapore. Altre linee aeree partono da Parigi (Air France e Vietnam Airlines arrivano direttamente ad Hanoi). Operano collegamenti con il Vietnam anche Aeroflot, China Airlines e Qatar Airways.

Condividi con i tuoi amici:

PRESS
Sei un giornalista, fotografo o videoreporter di viaggio ed hai del materiale per Vietnam?

Iscriviti e aggiungi Vietnam tra i posti in cui sei stato
Partnership
Video Vietnam
Ha Long Bay Dreams
Ha Long Bay Travel Review - Vietnam UNESCO World Heritage
Ha Long Bay, Cat Ba Island, Vietnam Travel Video Guide
Ha Long Bay Vietnam - among the islands

Vedi tutti i video di Vietnam »
ESC

Oppure registrati per commentare il diario
Lingue: Italiano - English

Chi siamo - Condizioni - Crea una Scheda Business - Opportunità di lavoro - Centro assistenza - Legge sulla privacy -

Tripblend © 2012 - Tutti i diritti riservati - Tripblend è proprietà di Imagina Studio - P.Iva IT01083440329 - Per maggiori informazioni: Num. Verde 800.910492 oppure info@tripblend.com