Damascus

Posti d'interesse

Suggerisci un nuovo posto d'interesse  

Nessun posto d'interesse segnalato


Città principali

Regioni

Recensioni degli utenti (0)

| Giudizio medio: 0 Scrivi una recensione

è uno Stato del Vicino Oriente, grande 185.180 km², con 23.695.000 abitanti. La sua capitale è Damasco. Confina a nord con la Turchia, a est con l'Iraq, a sud con la Giordania, a ovest con Israele e Libano. Sempre a ovest si affaccia sul Mar Mediterraneo. La Siria è una repubblica presidenziale. La lingua ufficiale è quella araba. In italiano il nome Siria proviene (attraverso il latino) dal greco Συρία (Syrìa); ma un tempo era diffusa anche la forma Sorìa, presa dal nome arabo del paese. Oggi di questa forma rimane traccia solo nella denominazione del gatto soriano. Dal 1963 il paese è governato dal partito Ba'th; il capo di Stato dal 1970 è un membro della famiglia Asad. L'attuale Presidente della Siria è Bashar al-Asad, figlio di Hafiz al-Asad, che ha mantenuto il potere dal 1970 sino alla sua morte nel 2000. Dalla Guerra dei sei giorni del 1967, Israele occupa le Alture del Golan. Nel corso del 2011 sono scoppiate delle sommosse popolari, nel più ampio contesto della primavera araba, e l'attuale governo della Libia ha ufficialmente interrotto le relazioni con il governo della Siria, a favore del Consiglio nazionale siriano. Secondo le stime dell'ONU, a marzo 2012 il bilancio delle sommosse popolari è arrivato a 8.000 morti.

Capitale DAMASCO
Moneta Lira siriana - SYP
Prefisso internazionale 00963
Lingue parlate arabo
Passaporto

necessario ,con una validità residua di almeno 6 mesi al momento dell'arrivo nel Paese. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Si raccomanda ai connazionali di verificare l’integrità del passaporto prima della partenza, al fine di evitare che le Autorità siriane – sospettando manomissioni – ne ostacolino l’ingresso o l’uscita dal Paese, e che, sullo stesso, non vi siano timbri di ingresso o di uscita, né di Israele, né di località di frontiera con Israele di Paesi ad esso limitrofi: si verrebbe immediatamente fermati o imbarcati sul primo volo utile per l’Italia. Si potrebbe dunque correre il rischio di dover posticipare il rientro previsto.

Sanità

Le strutture sanitarie pubbliche sono di livello inferiore alla media italiana. Alcune strutture private, tra cui un ospedale italiano a Damasco (Jesr El Abyad - Taliani - Damasco - tel 3326030) offrono servizi migliori, anche se sotto agli standard europei. Le malattie endemiche del Paese sono: l’ameba e parassiti intestinali, epatite e tifo (a basso rischio). Si consiglia di portare con sé le medicine comuni e di uso personale in quanto i farmaci di produzione europea sono di difficile reperibilità nel Paese. Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’ assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese. Avvertenze Si consiglia di: • non mangiare cibi crudi, di lavare accuratamente frutta e verdure; • bere solo acqua in bottiglie sigillate senza aggiunta di ghiaccio nelle bevande e di bere solo latte pastorizzato; • effettuare, previo parere medico, le vaccinazioni contro l'epatite A e B e il tifo.

Telefonia

la rete di telefonia mobile è gestita da due operatori (Syriatel e MTN) che hanno sottoscritto contratti di roaming con le compagnie italiane di settore. A seguito dell’introduzione delle sanzioni europee su Syriatel, il roaming non è più funzionante in Europa, mentre il funzionamento dei cellulari italiani in Siria non è più assicurato (in alcune zone la ricezione non è ottimale). Preferibile per i viaggiatori acquistare una scheda locale per il traffico telefonico interno. Vanno altresì segnalati negli ultimi mesi crescenti difficoltà di collegamento via Internet, via sms e con i cellulari. In molte aree del Paese, specie quelle maggiormente colpite dalle operazioni e scontri in corso, tali comunicazioni vengono sistematicamente bloccate.

Clima

Il clima è di tipo mediterraneo. A Damasco e nelle città interne, da aprile a fine ottobre, il clima è caldo/secco con temperature che vanno da 25 a oltre 40 gradi. A Lattakia e sulla costa, il clima è più umido. In inverno, da novembre a marzo, il clima è abbastanza temperato. I mesi più freddi sono gennaio e febbraio con temperature che possono scendere anche intorno a zero gradi; sono possibili le nevicate. Le piogge sono in genere scarse.

Viabilità

Patente: Internazionale (modello Convenzione di Ginevra 1949 oppure Vienna 1968). Rete stradale ordinaria 64.697 Km di cui 9.058 asfaltati. Rete ferroviaria 2.460 km. Porti Latakia, Banias, Arwad, Tartous, Jableh. Aeroporti Damasco, Aleppo, Kamishli, Latakia, Deir-ez-Zor. Varie compagnie aeree, europee e non, stanno diminuendo l’operatività e la frequenza settimanale dei voli da e per Damasco. Tali riduzioni continuano ad essere in vigore nei primi mesi del 2012. L' Alitalia ha annunciato che i suoi collegamenti aerei diretti con la Siria sono sospesi a partire dal 12 gennaio 2012 e che i passeggeri diretti a Damasco o in partenza dalla capitale siriana saranno dirottati all' aeroporto di Beirut tramite una navetta. Si ricorda che dal 24 maggio 2011 è stato sospeso il collegamento diretto Italia-Siria via mare da Venezia a Tartous gestito dalla compagnia italiana Visemar. Trasporti interni I trasporti urbani avvengono con minibus privati. I taxi sono, comunque, molto numerosi e abbastanza economici (una corsa di media lunghezza costa da 0,5 a 1 euro). Gli autobus di linea collegano tutte le città della Siria. Nell’attuale situazione, sono frequenti le interruzioni dei servizi di trasporto terrestre fra le principali città del Paese. Norme di guida Comunicato Ambasciata di Siria (22/06/2000) Il visitatore che intenda recarsi in Siria con l'automobile deve essere l'intestatario della vettura ed avere il LIBRETTO DI CIRCOLAZIONE INTERNAZIONALE (ottenibile presso gli Uffici Provinciali della Motorizzazione). Tutte le pratiche relative all'auto (assicurazione, tasse di ingresso e d'uscita, permesso, ecc.) possono essere espletate in frontiera pagando in Dollari USA. Si può noleggiare una vettura (anche con autista) in Siria o dall'Italia. L'A.C. di Siria consiglia di premunirsi di Carnet di passaggio in dogana al fine di sveltire le pratiche doganali di temporanea importazione di veicoli. Circolazione Senso di marcia Guida a destra, sorpasso a sinistra. Tasso alcolico nel sangue La guida in stato di ebbrezza è severamente vietata Un'analisi del sangue può essere richiesta a seguito d'incidente. La Polizia è autorizzata a infliggere e incassare le multe sul posto in caso di contravvenzione alle regole della circolazione. Al contravventore viene rilasciata regolare ricevuta per l'importo della multa. Gli importi delle multe variano da un minimo di 50 SYP a un massimo di 5.000 SYP.

Condividi con i tuoi amici:

PRESS
Sei un giornalista, fotografo o videoreporter di viaggio ed hai del materiale per Siria?

Iscriviti e aggiungi Siria tra i posti in cui sei stato
Partnership
ESC

Oppure registrati per commentare il diario
Lingue: Italiano - English

Chi siamo - Condizioni - Crea una Scheda Business - Opportunità di lavoro - Centro assistenza - Legge sulla privacy -

Tripblend © 2012 - Tutti i diritti riservati - Tripblend è proprietà di Imagina Studio - P.Iva IT01083440329 - Per maggiori informazioni: Num. Verde 800.910492 oppure info@tripblend.com