Mascate

Posti d'interesse

Suggerisci un nuovo posto d'interesse  

Nessun posto d'interesse segnalato


Città principali

Regioni

Recensioni degli utenti (0)

| Giudizio medio: 0 Scrivi una recensione

è uno stato asiatico situato nella porzione sud-orientale della penisola arabica. Confina con gli Emirati Arabi Uniti a nord-ovest, con l'Arabia Saudita a ovest e con lo Yemen a sud-ovest. Si affaccia sul mar Arabico a sud e a est, sul Golfo Persico a nord-est.

Capitale MASCATE
Moneta Rial omanita (OMR)
Prefisso internazionale 00968
Lingue parlate arabo
Passaporto

necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Sanità

Le strutture medico-ospedaliere sono concentrate nei maggiori centri urbani con circa una sessantina di ospedali pubblici. Nel resto del Paese esistono centri sanitari di modeste dimensioni dipendenti dagli ospedali attrezzati per interventi di prima necessità. In Oman esistono anche alcune cliniche private di cui tre a Mascate, con personale medico in gran parte straniero. Per interventi specialistici è consigliabile recarsi nelle strutture dei Paesi occidentali. La disponibilità di medicinali è adeguata. Non esistono malattie endemiche e non si richiedono vaccinazioni obbligatorie. La malaria, in passato molto diffusa, è stata quasi completamente debellata alla fine degli anni ’90. Avvertenze Si consiglia di consumare cibi e verdure cotte e di bere acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio. Si consiglia, infine, di stipulare un'assicurazione sanitaria privata che preveda oltre alla copertura di eventuali spese sanitarie anche il rimpatrio aereo o il trasferimento del malato in un altro Paese.

Clima

estremamente caldo ed umido da metà aprile a fine settembre; caldo da ottobre a marzo; temperato a dicembre, gennaio e febbraio. Le piogge sono rare.

Viabilità

Patente: è sufficiente la patente italiana per i primi quindici giorni, oltre è necessaria la patente internazionale. È comunque possibile richiedere presso un posto di polizia una patente locale. Assicurazione: obbligatoria. Non sono accettate polizze assicurative straniere. Una polizza temporanea può essere richiesta all'arrivo presso una compagnia di assicurazione omanita; Si ricorda a chi guida all'estero un'auto non propria che è consigliabile avere una delega a condurre del proprietario con firma autenticata presso un notaio. Documenti per temporanea importazione: È possibile importare un veicolo per un periodo massimo di 6 mesi con obbligo di "carnet de passage en douane" (CPD). Tuttavia, per un periodo non superiore a 3 mesi l'importazione può essere fatta senza questo documento. Qualora si renda necessario, è possibile un prolungamento di 3 mesi con l'obbligo di depositare una cauzione che copra i diritti di dogana; Per ulteriori informazioni sul CPD si consiglia di consultare il seguente link: www.aci.it/index.php?id=2090 Il veicolo deve comunque essere accompagnato dal certificato di immatricolazione in corso di validità (le targhe da esportazione non sono accettate). Il certificato di immatricolazione deve essere accompagnato da un permesso di residenza se il titolare non è un viaggiatore del paese d'origine; Norme di guida Cinture di sicurezza. obbligatorie Seggiolino per bambini: obbligatorio Tasso alcolemico nel sangue: la conduzione di veicoli sotto l'influenza dell'alcool è severamente vietata. Autostrade: non presenti. Una superstrada a 4 corsie collega Muscat a Dubai. E’ prevista la carcerazione immediata del conducente per 48 ore, il sequestro del veicolo per una settimana e l'ammenda di 75 reali (circa 135 euro) per le seguenti violazioni: -attraversamento con semaforo rosso; -sorpasso a destra; -guida in stato di ebbrezza; -guida senza patente valida. -eccesso di velocita’ superiore ai 70 km/h rispetto al limite In caso di recidività o qualora l'infrazione abbia causato vittime le pene vengono aumentate ed il conducente responsabile e' rinviato a giudizio per direttissima. Trasporti interni: Sono assicurati da un'efficiente rete stradale soprattutto tra i grandi centri e da collegamenti aerei. Alcuni tratti stradali non sono interamente asfaltati e per percorrerli è necessario l'uso di fuoristrada. La guida è a destra ed i cartelli stradali sono in arabo ed in inglese. Non esiste una rete ferroviaria. I trasporti urbani sono assicurati da taxi e da piccoli autobus. Le autovetture a noleggio (in Oman operano le principali compagnie di noleggio internazionali) sono relativamente economiche. I porti principali sono: Mina Sultan Qaboos, Mina Al Fahal nel Governatorato di Mascate, Sohar a nord e Salalah nel Sud. Si può raggiungere l'Oman via terra, noleggiando un'autovettura negli Emirati Arabi. In tal caso è necessario chiedere al noleggiatore, con almeno 3-4 giorni d’anticipo, una copertura assicurativa supplementare del veicolo per il periodo di permanenza previsto in territorio omanita. Collegamenti con l'Italia: dal 3 dicembre 2010 sono stati introdotti i voli diretti della Compagnia Aerea Oman Air collega Milano Malpensa a Mascate con 4 frequenze settimanali. Gli aeroporti internazionali sono: Seeb (Mascate) e Salalah.

Condividi con i tuoi amici:

PRESS
Sei un giornalista, fotografo o videoreporter di viaggio ed hai del materiale per Oman?

Iscriviti e aggiungi Oman tra i posti in cui sei stato
Partnership
ESC

Oppure registrati per commentare il diario
Lingue: Italiano - English

Chi siamo - Condizioni - Crea una Scheda Business - Opportunità di lavoro - Centro assistenza - Legge sulla privacy -

Tripblend © 2012 - Tutti i diritti riservati - Tripblend è proprietà di Imagina Studio - P.Iva IT01083440329 - Per maggiori informazioni: Num. Verde 800.910492 oppure info@tripblend.com