Islanda

       
Golden Falls, Iceland

Posti d'interesse

Suggerisci un nuovo posto d'interesse  

Città principali

Regioni

Recensioni degli utenti (0)

| Giudizio medio: 0 Scrivi una recensione

è una nazione insulare dell'Europa settentrionale, situata nell'Oceano Atlantico settentrionale, tra la Groenlandia (200 km) e la Gran Bretagna, a nordovest delle Isole Fær Øer. Nell'aprile 2008 la popolazione era di 320.169 abitanti: ciò la rende (escludendo i microstati), il paese europeo meno popolato. La capitale è Reykjavík. Collocata sulla dorsale medio atlantica, l'Islanda presenta una forte attività vulcanica e geotermica, che ne caratterizza il paesaggio. L'interno consiste principalmente di un altopiano sabbioso desertico, montagne e ghiacciai, da cui molti fiumi glaciali scorrono verso il mare attraverso le pianure. Grazie alla corrente del Golfo, l'Islanda possiede un clima temperato, relativamente alla sua latitudine, che ne consente l'abitabilità.

Capitale REYKJAVIK
Moneta Corona islandese (ISK)
Prefisso internazionale 00354
Lingue parlate islandese, inglese
Passaporto

Passaporto/carta d’identità valida per l'espatrio: pur non aderendo all’UE, dal 2001 l’Islanda fa parte dell’area Schengen. I documenti di viaggio e di riconoscimento accettati sono il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio, che devono essere validi per tutto il periodo di permanenza in Islanda.

Sanità

Il livello delle strutture sanitarie locali è generalmente molto buono. Facilmente reperibili i normali prodotti sanitari da banco. Non sono richieste vaccinazioni o precauzioni particolari. I cittadini italiani che si recano temporaneamente (per studio, turismo, affari o lavoro) in Islanda, possono ricevere assistenza sanitaria dal sistema sanitario nazionale se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) chiamata Tessera Sanitaria. La TEAM sostituisce i precedenti modelli E110, E111, E119 ed E128 ed è in distribuzione da parte del Ministero delle Economia e delle Finanze. Per maggiori informazioni al riguardo si consiglia di consultare la propria ASL o il sito del Ministero della Salute. Si consiglia, prima di intraprendere il viaggio, di stipulare una assicurazione che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.

Telefonia

per la telefonia cellulare è in vigore il sistema GSM che, tramite quattro operatori, copre la maggior parte del paese e tutte le aree con almeno 200 abitanti.

Clima

Freddo ma temperato grazie all’influenza della corrente del Golfo nelle regioni meridionali e occidentali. Clima molto variabile con frequenti precipitazioni, anche nella stagione estiva. Più mite lungo la costa, freddo nell’interno. Si raccomanda di equipaggiarsi per ogni situazione climatica. Medie a Reykjavik (min-max): inverno: -2/+2 estate: +8/+14 gradi.

Viabilità

Patente Italiana. Assicurazione auto È valida quella italiana. Documenti per i veicoli importati temporaneamente Un visitatore può importare temporaneamente un veicolo immatricolato all'estero senza carnet di passaggio in dogana a condizione d'aver risieduto all'estero nei dodici mesi precedenti. Per l'importazione è sufficiente il certificato nazionale d'immatricolazione e l'assicurazione valida per l'Islanda. Al suo arrivo, l'importatore deve riempire un formulario chiamato "declaration for temporary duty free importation of a motor vehicle/vessel". Le autorità doganali rilasciano un permesso temporaneo all'importatore affinché egli possa circolare in franchigia dei diritti e delle tasse per un mese. Alla fine di questo periodo, l'importatore deve scegliere se pagare i diritti e le tasse o se esportare il veicolo. Un veicolo immatricolato all'estero con motore diesel deve pagare una tassa sul peso per ogni settimana trascorsa in Islanda. La tassa minima per un veicolo di un peso massimo di 1.000 kg è di 3.151 Cr.i. per settimana. Si ricorda a chi guida all'estero una vettura non propria che è consigliabile avere una delega a condurre del proprietario con firma autenticata presso un notaio. Norme di guida Fari anabbaglianti accesi anche di giorno. Guida a destra, sorpasso a sinistra. Equipaggiamento obbligatorio Per il conducente e il passeggero di una motocicletta è obbligatorio indossare il casco di protezione. Cinture di sicurezza, seggiolino per bambini È obbligatorio indossare le cinture di sicurezza sia sui sedili anteriori e sia su quelli posteriori delle autovetture. I bambini devono indossare la cintura di sicurezza o essere assicurati ad un seggiolino apposito. Triangolo Tutti i veicoli devono essere provvisti di triangolo e di luci di emergenza. Fari I fari antinebbia (bianchi o gialli anteriori) possono essere usati in caso di nebbia, neve o pioggia, ma solo contemporaneamente alle luci di posizione. È obbligatorio tenere gli anabbaglianti accesi sia di giorno che di notte. È vietato circolare con le sole luci di posizione. Altro I veicoli per il trasporto collettivo devono essere provvisti di una cassetta di pronto soccorso e di un estintore che sono comunque raccomandati per gli altri veicoli. Tasso alcolemico nel sangue Il limite di alcolemia consentito è dello 0,5 per mille. Test di rilevamento Le norme che riguardano la guida sotto l'influenza dell'alcol sono molto severe. La polizia ha facoltà di sottoporre qualsiasi conducente alla prova dell'alito. Le analisi del sangue si effettuano nei centri sanitari. Un conducente il cui tasso d'alcolemia superi lo 0,5 per mille è passibile di una forte ammenda, con ritiro della patente di guida. VEICOLI/GUIDA • Documenti: patente e libretto di circolazione (la carta verde non è richiesta). • Rispettare scrupolosamente i livelli d’alcolemia alla guida. Il tasso consentito è 0,5 per mille ed equivale ad un solo bicchiere di vino. • Rispettare scrupolosamente i limiti di velocità (50 km/h in centri urbani, 80 km/h sulle strade imbrecciate e 90 km/h su quelle asfaltate). • Obbligatorio viaggiare con le luci anabbaglianti, anche durante le ore diurne. • Obbligatorio allacciare le cinture di sicurezza sui sedili anteriori e, se installate, anche su quelli posteriori. • Obbligatorio il casco per i motocicli. • Osservare scrupolosamente l’uso di seggiolini omologati per i bambini. • Assicurarsi che il veicolo sia munito di pneumatici adeguati a seconda della stagione (normali, da neve senza chiodi, da neve con i chiodi. L'impiego dei pneumatici con chiodi è consentito dal 30 novembre al 15 aprile). • È vietato l'uso manuale del cellulare durante la guida. Tenere presente che l’assicurazione di responsabilità civile copre esclusivamente i danni causati a terzi e non quelli subiti dalla propria auto. In Islanda in particolare, tale assicurazione non copre i danni causati dall’acqua dei guadi e in genere al telaio in situazioni fuoristrada. Valutare l’opportunità di stipulare, per tutti i veicoli, compresi camper e roulotte, una polizza facoltativa supplementare, tipo kasko, per incidenti non provocati da altri, furto, atti vandalici, ecc.. Per informazioni sulle strade e la circolazione si può consultare il sito dell’Ente Stradale islandese www.vegagerdin.is/english. Collegamenti interni: Considerate la bassissima densità di popolazione, le grandi distanze e il clima, in particolare nei mesi invernali, del paese, il mezzo di trasporto più utilizzato per gli spostamenti interni è l’aereo. Alcuni collegamenti sono anche assicurati da traghetti, e, per distanze minori, da pullman. In Islanda non esiste una rete ferroviaria. Collegamenti con l'Europa: Le compagnie aeree islandese Icelandair e Iceland Express assicurano i collegamenti con alcune delle maggiori città europee, tra cui Amsterdam, Copenhagen, Francoforte, Londra e Parigi.

Condividi con i tuoi amici:

PRESS
Sei un giornalista, fotografo o videoreporter di viaggio ed hai del materiale per Islanda?

Iscriviti e aggiungi Islanda tra i posti in cui sei stato
Partnership
Album degli utenti per "Islanda"
Top Iceland Tourist Attractions
Top Iceland Tourist Attractions
Pubblicato da Arnar Olafsson
Video Islanda
Iceland in 8 minutes
Amazing nightlife in Iceland - www.thisisiceland.net
Islanda - Viaggio al centro della terra by SDF
Unique Iceland: What to do in Reykjavik?

Vedi tutti i video di Islanda »
ESC

Oppure registrati per commentare il diario
Lingue: Italiano - English

Chi siamo - Condizioni - Crea una Scheda Business - Opportunità di lavoro - Centro assistenza - Legge sulla privacy -

Tripblend © 2012 - Tutti i diritti riservati - Tripblend è proprietà di Imagina Studio - P.Iva IT01083440329 - Per maggiori informazioni: Num. Verde 800.910492 oppure info@tripblend.com