Search in:
No places found suggest a new place

Bimbinviaggio - Libri per bimbi, mamme e papà (che amano viaggiare)

Diary published by
Tripblend

Bimbinviaggio

Share with your friends:

Libri per bimbi, mamme e papà (che amano viaggiare)

Foto tratta dal sito psicologia Torino
Recensioni e consigli di lettura per grandi e piccini:
i bambini potranno scoprire il mondo, avvicinarsi alla cultura del viaggio e amare la geografia!
I genitori, scoprire i libri e i manuali più utili e divertenti per organizzare le vacanze; gli educatori, trovare spunti per lezioni, laboratori e gite scolastiche indimenticabili!

(immagine tratta dal sito http://psicologa.torino.it/)

Viaggiare in Italia con i bambini

Touring Editore, maggio 2013 (268 pag.)
Guida per babytraveller e genitori on the road: consigli, indirizzi e mete

Regione per regione, decine di proposte e suggerimenti in tutta Italia: itinerari, luoghi ed eventi per i bambini, alberghi, agriturismi, campeggi e strutture ricettive ''bimbi friendly'', le spiagge top ten consigliate dai pediatri, le terme e le SPA con proposte per i piccoli... Una miriade di indicazioni pratiche e di ''dritte'', per scoprire quanto può essere divertente viaggiare a misura di bambino. Completa la guida un'ampia e documentata sezione introduttiva, ricca di spunti e rifessioni per aiutare i genitori a progettare una vacanza perfetta per i piccoli e per i grandi: attenta ai bambini e alle loro esigenze aiuta le mamme e i papà a vedere il mondo con gli occhi dei bambini e a trasformare un viaggio o una vacanza in una magica avventura. Scritta a quattro mani da due giornaliste, Laura Ogna, direttrice editoriale del web magazine Forkids, e Chiara Meriani, mamma viaggiatrice e turista responsabile, la guida è frutto dell'esperienza diretta ''sul campo'' e rappresenta quindi un vademecum perfetto per tutti i genitori, per scoprire (o riscoprire) la gioia di viaggiare in famiglia, adulti e bambini da 0 a 90 anni.

I viaggi di Giovannino Perdigiorno

I viaggi di Giovannino Perdigiorno, di Gianni Rodari
Giovannino è un viaggiatore, e già per questo ha una marcia in più, e ama spostarsi con i mezzi più strani: in elicottero, in accelerato, in bastimento e persino in astronave .

Nel suo vagare incontra la più variegata umanità, e davvero la fantasia non ha limiti. Nel paese degli uomini di sapone, tutti sono profumati e puliti e quando parlano fanno le bolle, e quindi anche le sgridate o le noiose lezioni scolastiche diventano tante bolle che volano in cielo; dappertutto milioni di bolle, il vento le fa volare e dopo un poco…scoppiano e non rimane più niente.
C’è poi il pianeta malinconico, dove tutti sono tristi anche quando capitano cose belle perchè pensano al male che verrà e Giovannino scappa perchè non vuole proprio un mondo senza speranza; c’è poi il paese senza sonno, dove le mamme invece della ninna nanna cantano “Sveglia! Sveglia, tesoro della mamma!” oppure il paese degli uomini più, dove ognuno è campione di qualcosa: il più forte, il più povero, c’è anche il più buono ma non sa di esserlo… Da brividi la città degli uomini di ghaccio, che vivono in frigorifero e non possono stare al sole, anzi hanno rinunciato anche al cuore perchè scaldava troppo. Quella che ho preferito la filastrocca del paese del “ni”, dove nessuno prende mai posizione, sono tutti timidi e indecisi; chiede Giovannino:

“Ditemi per lo meno
se vi piace vivere qui…”
e quelli abbassano gli occhi
e sospirano: “Ni”.
Giovannino Perdigiorno
ben presto si stancò:
“A questo insulso paese
io dico tre volte no”.

Rodari in questo personaggio ha voluto disegnare i tratti più belli dell’animo umano, la freschezza della gioventù, la curiosità, la detrminazione di volere un mondo perfetto e senza ombre. Le filastrocche sono originali, audaci, sempre chiare; in particolare in questa versione illustrata da Valeria Petrone le figure disegnate sono poetiche e davvero belle.

E la modernità del risvolto morale di questo libriccino è eccezionale.

Come sempre Gianni Rodari ha saputo essere rivoluzionario pur parlando ad un pubblico di bambini, perchè ogni sua storia o filastrocca è nata per i piccoli ma ha tanto da dire soprattutto ai grandi.

Imperdibile!

Titolo: I viaggi di Giovannino Perdigiorno
Autore: Rodari Gianni, Petrone Valeria
Editore: EL (collana Un libro in tasca)
Età di lettura: da 5 anni.

MAMMAMIPORTI A NEW YORK? GUIDA A VIVERE NEW YORK CON I FIGLI A SEGUITO

MAMMAMIPORTI A NEW YORK? by guidemoizzi è la nuova guida al viaggio in famiglia
alla scoperta della Big Apple.
Una guida amichevole, affettuosa, competente, completa, di orientamento per
scoprire questa città sempre in movimento.
Una guida unica nel suo genere, che si rivolge contemporaneamente ai genitori e
ai loro bambini: centoventotto pagine di dettagli pratici (valigia ideale,
budget, clima, distanze, documenti, salute) approfondimenti, itinerari, trucchi
ma anche curiosità e racconti sui luoghi da non perdere.

- Imparare divertendosi: Musei e Laboratori
- Kids & the City: Shopping Io & Lei
- Giocattoli e Campi gioco
- Teatri e Spettacoli
- Sport & adrenalina
- Non solo Manhattan
- Peccati di gola: cupcakes, bagel, hamburger e chi più ne ha più ne metta
- Blog & Web
- Non solo d’estate, non solo turisti
- Questa casa non è un albergo
- Camp e Scuola
- Dalla TV: da Carlo’s Bakery a Carrie
- Schede pratiche

La prima edizione è in distribuzione in 15.000 copie in tutte le principali
edicole da novembre 2013 al prezzo di euro 5,90
« Consigli per neogenitori in partenza Babyweb: siti e blog di viaggio family friendly »
Or Register to write a comment for this diary
Tripblend Recensione a "Viaggiare con i bambini" di LEGGO, Bookids: Guida per Babytraveller e genitori on the road, con consigli del Touring club Italia. Giochi, indicazioni, indirizzi: per non perdersi e non perdere nulla! Per i genitori (con sezione per i bimbi).
05 July 2013 at 09:47
Tripblend Recensione a "Viaggiare in Italia con i bambini" su Viterboperbambini: Per coloro che stanno progettando le vacanze e lo devono fare in formato...famiglia, in libreria è disponibile la guida per il Touring Club: VIAGGIARE IN ITALIA CON I BAMBINI. Una guida in cui i genitori troveranno centinaia di proposte, consigli, indirizzi per trascorrere vacanze splendide e piene di divertimento, per i bambini ma anche per gli adulti. Regione per regione, in tutta Italia la guida fornisce decine di spunti che entusiasmeranno tutta la famiglia: itinerari, luoghi ed eventi per i bambini, ecc...con proposte per i piccoli, parchi naturali e di divertimento, spiagge con spazio bimbi, sport e attività all’aria aperta dallo sci alle passeggiate a cavallo, spettacoli teatrali, visite a miniere e grotte, ad acquari e delfinari, a castelli e giardini botanici, a musei curiosi (come quello degli alberi parlanti o quello dei soldatini) o che organizzano attività per i bambini… Una miriade di indicazioni pratiche e di “dritte”, per scoprire quanto può essere divertente viaggiare a misura di bambino. Scritta a quattro mani da due giornaliste specializzate, Laura Ogna, direttrice editoriale del web magazine forkids, e Chiara Meriani, mamma viaggiatrice e turista responsabile, la guida è frutto dell’esperienza diretta “sul campo” e rappresenta quindi un vademecum perfetto per tutti i genitori, per scoprire (o riscoprire) la gioia di viaggiare in famiglia, adulti e bambini da 0 a 90 anni. http://www.viterboperibambini.it/2-non-categorizzato/72-viaggiare-in-italia-con-i-bambini
04 July 2013 at 10:31
Tripblend Recensione a "Viaggiare in Italia con i bambini" su FiorentiniSiCresce: Scritta da Laura Ogna, direttrice editoriale di Forkids.it- uno dei siti del network italiano Time4kids- assieme a Chiara Meriani, è la guida per le vacanze in famiglia: centinaia di proposte, consigli, indirizzi per trascorrere vacanze splendide e piene di divertimento con i bambini!! Divisa per regione, la guida fornisce ottimi spunti: itinerari, eventi per i bambini, baby club, ludoteche, terme e SPA con proposte per i piccoli, parchi naturali e di divertimento, spiagge con spazio bimbi, sport e attività all’aria aperta dallo sci alle passeggiate a cavallo, spettacoli teatrali, visite a miniere e grotte, ad acquari e delfinari, a castelli e giardini botanici, a musei curiosi (come quello degli alberi parlanti o quello dei soldatini) o che organizzano attività per i bambini… E ancora: indicazioni su dove soggiornare su dove mangiare con attenzione particolare rivolta alle dotazioni per i piccoli (dal fasciatoio al menu bimbi, dal mini club al wellness bimbi). http://www.fiorentinisicresce.it/Home/Informazioni/Tempo-Libero/Il-mondo-dei-Libri/Libri-consigliati/Per-mamma-e-papa39-/Viaggiare-in-Italia-con-i-bambini/
04 July 2013 at 10:30
Tripblend Recensione a "Viaggiare in Italia con i bambini" su CresciBimbo: In viaggio con i bimbi Una guida regala consigli preziosi per il relax della famiglia in vacanza Volete scoprite tutti i trucchi per regalarvi una vacanza di assoluto relax? Viaggiare in Italia con i bambini, la nuova guida del Touring Club (19,90 €) è, in questo senso, un prezioso vademecum con indicazioni su come organizzare il viaggio e preparare i bambini anche a lunghe distanze senza essere assillati dall’eterna domanda “Quanto manca?”. Poi regione per regione, in tutta Italia la guida fornisce decine di spunti per tutta la famiglia: itinerari, luoghi ed eventi per i bambini, baby club, ludoteche, parchi naturali e di divertimento con itinerari per piccoli viaggiatori, spiagge con spazio bimbi e mother room dove cambiare e allattare i neonati, spettacoli teatrali, visite a miniere e grotte, ad acquari e delfinari, a castelli e giardini botanici, a musei curiosi (come quello degli Alberi Parlanti o quello dei soldatini). Insomma una miriade di indicazioni pratiche e “dritte”, per scoprire quanto può essere divertente viaggiare a misura di bambino. Ai suggerimenti e alle proposte di luoghi da visitare in compagnia dei propri figli si aggiunge, sempre regione per regione, un’ampia e aggiornata selezione con centinaia di indirizzi per mangiare e dormire che accettano – volentieri - i piccoli ospiti: alberghi, b&b, agriturismi, campeggi, ristoranti, pizzerie, gelaterie ecc. Per ciascuno si forniscono tutte le informazioni dettagliate, con particolare riguardo per dotazioni o attenzioni riservate ai bambini (dal fasciatoio al mini club, dal menu per i piccoli agli spazi per i giochi fino al wellness per i bambini...). Completa la guida un’ampia e documentata sezione introduttiva, ricca di spunti e riflessioni per aiutare i genitori a progettare una vacanza perfetta per i piccoli e per i grandi: attenta ai bambini e alle loro esigenze aiuta le mamme e i papà a vedere il mondo con gli occhi dei bambini e a trasformare u
04 July 2013 at 10:28
Tripblend Recensione su TorinoBimbi: Quando arrivano i bambini le vacanze si trasformano in un faticoso ‘tour de force’, con molti limiti e poco svago? Niente di più falso: in questa guida i genitori troveranno centinaia di proposte, consigli, indirizzi per trascorrere vacanze splendide e piene di divertimento, per i bambini ma anche per gli adulti. Regione per regione, in tutta Italia la guida fornisce decine di spunti che entusiasmeranno tutta la famiglia: itinerari, luoghi ed eventi per i bambini, baby club, ludoteche, le terme e le SPA con proposte per i piccoli, parchi naturali e di divertimento, spiagge con spazio bimbi, sport e attività all’aria aperta dallo sci alle passeggiate a cavallo, spettacoli teatrali, visite a miniere e grotte, ad acquari e delfinari, a castelli e giardini botanici, a musei curiosi (come quello degli alberi parlanti o quello dei soldatini) o che organizzano attività per i bambini… Una miriade di indicazioni pratiche e di “dritte”, per scoprire quanto può essere divertente viaggiare a misura di bambino. Ai suggerimenti e alle proposte di luoghi da visitare in compagnia dei propri figli si aggiunge, sempre regione per regione, un’ampia e aggiornata selezione con centinaia di indirizzi per mangiare e dormire che accettano – volentieri – i piccoli ospiti: alberghi, b&b, agriturismi, campeggi, ristoranti, pizzerie, gelaterie ecc. Per ciascuno si forniscono tutte le informazioni dettagliate, con particolare riguardo per dotazioni o attenzioni riservate ai bambini (dal fasciatoio al mini club, dal menu per i piccoli agli spazi per i giochi fino al wellness per i bambini…). Completa la guida un’ampia e documentata sezione introduttiva, ricca di spunti e riflessioni per aiutare i genitori a progettare una vacanza perfetta per i piccoli e per i grandi: attenta ai bambini e alle loro esigenze aiuta le mamme e i papà a vedere il mondo con gli occhi dei bambini e a trasformare un viaggio o una vacanza in una magica avventura.Scritta a quattro mani da due giornaliste speciali
04 July 2013 at 10:26
Tripblend Recensione a "Viaggiare in Italia con i bambini" su BresciaBimbi: Quando arrivano i bambini le vacanze si trasformano in un faticoso ‘tour de force’, con molti limiti e poco svago? Niente di più falso: in questa guida i genitori troveranno centinaia di proposte, consigli, indirizzi per trascorrere vacanze splendide e piene di divertimento, per i bambini ma anche per gli adulti. Regione per regione, in tutta Italia la guida fornisce decine di spunti che entusiasmeranno tutta la famiglia: itinerari, luoghi ed eventi per i bambini, baby club, ludoteche, le terme e le SPA con proposte per i piccoli, parchi naturali e di divertimento, spiagge con spazio bimbi, sport e attività all’aria aperta dallo sci alle passeggiate a cavallo, spettacoli teatrali, visite a miniere e grotte, ad acquari e delfinari, a castelli e giardini botanici, a musei curiosi (come quello degli alberi parlanti o quello dei soldatini) o che organizzano attività per i bambini… Una miriade di indicazioni pratiche e di “dritte”, per scoprire quanto può essere divertente viaggiare a misura di bambino. Ai suggerimenti e alle proposte di luoghi da visitare in compagnia dei propri figli si aggiunge, sempre regione per regione, un’ampia e aggiornata selezione con centinaia di indirizzi per mangiare e dormire che accettano – volentieri – i piccoli ospiti: alberghi, b&b, agriturismi, campeggi, ristoranti, pizzerie, gelaterie ecc. Per ciascuno si forniscono tutte le informazioni dettagliate, con particolare riguardo per dotazioni o attenzioni riservate ai bambini (dal fasciatoio al mini club, dal menu per i piccoli agli spazi per i giochi fino al wellness per i bambini…). Completa la guida un’ampia e documentata sezione introduttiva, ricca di spunti e riflessioni per aiutare i genitori a progettare una vacanza perfetta per i piccoli e per i grandi: attenta ai bambini e alle loro esigenze aiuta le mamme e i papà a vedere il mondo con gli occhi dei bambini e a trasformare un viaggio o una vacanza in una magica avventura.
04 July 2013 at 10:24
Tripblend Recensione di "Viaggiare in Italia con i bambini" su su For Kids: Per un’estate diversa, per una vacanza senza pensieri, per non annoiarsi mai al mare o in montagna con i propri bambini mettete in valigia la nuovissima guida proposta dal Touring Club, Viaggiare in Italia con i bambini (19,90 €) in arrivo nelle librerie dal 22 maggio. Regione per regione, in tutta Italia la guida fornisce decine di spunti per tutta la famiglia: itinerari, luoghi ed eventi per i bambini, baby club, ludoteche, parchi naturali e di divertimento con itinerari per piccoli viaggiatori, spiagge con spazio bimbi e mother room dove cambiare e allattare i neonati, spettacoli teatrali, visite a miniere e grotte, ad acquari e delfinari, a castelli e giardini botanici, a musei curiosi (come quello degli Alberi Parlanti o quello dei soldatini). Insomma una miriade di indicazioni pratiche e di “dritte”, per scoprire quanto può essere divertente viaggiare a misura di bambino. Accanto alla proposta di mete e itinerari, viene offerta un’aggiornata selezione con centinaia di indirizzi per mangiare e dormire “family friendly” con le informazioni dettagliate sulle dotazioni e attenzioni riservate ai bambini, dalla nursery al mini club dal noleggio di passeggini alle bici con seggiolino, dal menu baby fino al wellness dedicato. Vengono anche segnalati gli sconti, le offerte per le famiglie o i single con bambino. E per una vacanza o un weekend speciali si troveranno idee per dormire in una casa sugli alberi oppure nel letto dei sette nani, lungo ben 7 metri, o nella camera di Alice nel paese delle meraviglie. A cura di Lucia Dalla Cia http://www.forkids.it/2013/05/17/viaggiare-in-italia-con-i-bambini/
04 July 2013 at 10:19
Tripblend Recensione online su {link:http://http://quimamme.leiweb.it/famiglia/tempo-libero/letture-e-film/articoli-2013/viaggiare-italia-bambini-401504015252.shtml}QUI MAMME{/link}: Quando arrivano i bambini le vacanze si trasformano necessariamente in faticosi tour de force, con molti limiti e poco svago? Niente di più falso: in questa guida i genitori troveranno centinaia di proposte, consigli, indirizzi per trascorrere vacanze splendide e piene di divertimento, per i bambini ma anche per gli adulti. Regione per regione la guida fornisce decine di spunti per organizzare viaggi in famiglia: itinerari, luoghi ed eventi per i bambini, baby club, ludoteche, le terme e le spa con proposte per i piccoli, parchi naturali e di divertimento, spiagge con spazio bimbi, sport e attività all’aria aperta dallo sci alle passeggiate a cavallo, spettacoli teatrali, visite a miniere e grotte, ad acquari e delfinari, a castelli e giardini botanici, a musei curiosi (come quello degli alberi parlanti o quello dei soldatini) o che organizzano attività per i bimbi… Una miriade di indicazioni pratiche e di dritte, per scoprire quanto può essere divertente il viaggio a misura di bambino. Ai suggerimenti e alle proposte di luoghi da visitare in compagnia dei propri figli si aggiunge, sempre regione per regione, un’ampia e aggiornata selezione con centinaia di indirizzi per mangiare e dormire che accettano volentieri i piccoli ospiti: alberghi, b&b, agriturismi, campeggi, ristoranti, pizzerie, gelaterie ecc. Per ciascuno si forniscono tutte le informazioni dettagliate, con particolare riguardo per dotazioni o attenzioni riservate ai bambini (dal fasciatoio al mini club, dal menu per i piccoli agli spazi per i giochi fino al wellness per i bambini…). Completa la guida un’ampia e documentata sezione introduttiva, ricca di spunti e riflessioni per aiutare i genitori a vedere il mondo con gli occhi dei bambini e a trasformare un viaggio o una vacanza in una magica avventura. Scritta a quattro mani da Chiara Meriani e Laura Ogna, d
04 July 2013 at 10:17
Tripblend Parlano di VIAGGIARE IN ITALIA CON I BAMBINI: - Panorama - Qui Mamme - il Corriere della Sera - TuttoMilano La Repubblica - Insieme - Il Giornale di Brescia - Radio 1 Rai, nel programma Gioroviaggiando del 13 maggio - Teletutto nei Tg delle 13 del 3 luglio, con replica nelle edizioni serali - Punto TV nel Tg delle 12,30 del 19 giugno - Il Secolo XIX - Bresciabimbi - Torinobimbi - Crescibimbo - FiorentiniSiCresce - Viterbo per i bambini - Tripblend
04 July 2013 at 10:13
Tripblend Recensione a "Viaggiare in Italia con i bambini" di Giovanna Canzi, per La Repubblica, TuttoMilano; rubrica, Mamma Poppins. Arrendetevi, i tempi sono cambiati! Questo è il monito che a malincuore dobbiamo rivolgere a tutte quelle mamme che durante la loro età dell'oro (quando erano ancora libere dagli adorati marmocchi) hanno girato mezza Europa zaino in spalla, hanno scalato il Macchu Picchu, hanno solcato mari tempestosi a bordo di mercantili con l'aria randagia e sognatrice di viaggiatrici in cerca di avventura. Per tutte queste donne -escludiamo le stanziali da competizione, per le quali un weekend fuori casa rappresenta già un colpo di testa- l'arrivo di uno, due o tre figli costringerà a rivedere il copione. Ma non c'è da preoccuparsi, perché anche in compagnia di una banda di monelli si possono organizzare vacanze emozionanti. L'importante è essere preparate. Un aiuto lo offre "Viaggiare in Italia con i bambini" di Chiara Meriani e Laura Ogna (Touring. ed) che offre proposte, consigli, indirizzi per trascorrere giornate piene di allegria.
04 July 2013 at 09:51
Tripblend Recensione a "Viaggiare in Italia con i bambini" di Stefania Mordeglia, Il Secolo XIX blog PER I GENITORI “VIAGGIARE IN ITALIA CON I BAMBINI” di Chiara Meriani e Laura Ogna (Touring, 254 pagine, 19,90 euro) è una guida per babytraveller e genitori globetrotter che racchiude un’infinità di consigli, indirizzi e mete. Regione per regione, la guida fornisce decine di spunti per tutta la famiglia: itinerari, luoghi ed eventi per i bambini, baby club, ludoteche, parchi naturali e di divertimento con itinerari per piccoli viaggiatori, spiagge con spazio bimbi e mother room dove cambiare e allattare i neonati, spettacoli teatrali, visite a miniere e grotte, ad acquari e delfinari, a castelli e giardini botanici, a musei curiosi (come quello degli Alberi Parlanti o quello dei soldatini). Insomma una miriade di indicazioni pratiche e di consigli, per scoprire quanto può essere divertente viaggiare a misura di bambino. Ai suggerimenti e alle proposte di luoghi da visitare si aggiunge un’aggiornata selezione con centinaia di indirizzi per mangiare e dormire “family friendly” con le informazioni dettagliate sulle dotazioni e attenzioni riservate ai bambini, dalla nursery al mini club, dal noleggio di passeggini alle bici con seggiolino, dal menù baby al benessere. Vengono anche segnalati gli sconti, le offerte per le famiglie o i single con bambino.
02 July 2013 at 11:37
Tripblend Articolo e recensione di Elisabetta Andreis, per Il Corriere (edizione di Milano) Natura ma sempre più comfort: non a tutti piace Pronti via, si parte: in vacanza sotto le stelle Campeggio, la vacanza (piacevole) della crisi Tenda o camper e via che si parte: se due famiglie su dieci scelgono la vacanza en plain air la ragione non è solo il risparmio. E’ che le ferie a diretto contatto con la natura non sono più percepite come regno esclusivo per integralisti dello stile spartano. “I campeggi sono cambiati molto: da siti pionieristici e per pochi, solo con tende e roulotte, si sono avvicinati alla formula dei villaggi turistici e oggi offrono tutti i servizi utili a chi ha figli, dai ristoranti all’animazione, dai parchi giochi ai campi per lo sport e all’assistenza medica giorno e notte”, nota Margherita Facchini di Faita Federcamping Lombardia. Accanto alle piazzole dominano ormai i più comodi bungalow e dell’ombra si può godere sotto un albero così come nel patio di una moderna eco-struttura: “è così che abbiamo attirato un target diverso fatto di famiglie che pur nel low cost non disdegnano un certo agio”. Tra i veterani della tenda, però, non tutti apprezzano: “A noi piacciono i campeggi più essenziali, quelli senza tanti fronzoli e servizi. Perché sono più economici ma anche perché lì si sperimenta uno stile di vita davvero diverso da quello milanese, per noi vacanziero”, dice senza incertezze Fabio Davì, due figli di 7 e 5 anni più una in arrivo a settembre. “Le nostre ferie sono sempre all’aperto, in qualunque stagione. Quest’anno andiamo a U’ paradisu in Corsica, al solito senza prenotare: quando arriviamo puntiamo una piazzuola che ci ispira, la più defilata, fermiamo il furgone e sul tetto montiamo la <casa> temporanea”, fa eco la moglie Costanza. Per la gioia dei figli che fibrillano già al pensiero della loro ‘capanna’. Risparmio, natura, indipendenza E’ una scelta dettata in primis da ragioni economiche insomma (“Piuttosto che andar
01 July 2013 at 12:59
Tripblend Recensione di Ilaria Cairoli per Panorama.it Viaggiare in Italia con i bambini è la nuova utilissima guida per genitori “on the road” proposta da Touring . Avete rinunciato alle vacanze perché temete che, con la tribù al seguito, la vacanza si possa facilmente trasformare in un girone infernale? Niente paura: Chiara Meriani e Laura Ogna vi daranno le giuste dritte per orientarvi nelle più diverse possibilità di viaggio con bambini al seguito. Il libro è composto di due parti, entrambe estremamente utili. La prima è curata principalmente da Chiara Meriani, giornalista specializzata, mamma viaggiatrice e turista responsabile. Si tratta di una cinquantina di pagine introduttive, in cui vengono svelati trucchi organizzativi, giochi da fare durante il viaggio, preparazione dell’itinerario insieme ai bambini. Scoprirete così che viaggiare durante la gravidanza, non è una follia, ma una giusta necessità di riposo. Ci sono addirittura delle strutture che propongono delle baby-moon per genitori in attesa: una seconda luna di miele in cui verrete coccolati con trattamenti rilassanti per mamme col pancione e per papà che ancora non sanno cosa aspettarsi. Troverete rassicurazione nel leggere che gli imprevisti del viaggio sono una preoccupazione maggiore per voi che per i vostri figli, che, se vi vedranno calmi, sapranno trasformare facilmente un inconveniente in un’avventura. E poi? Cosa portare in viaggio? Come preparare i vostri figli? Come gestire il mal d’auto? Come passare il tempo del viaggio senza diventare pazzi? Troverete tutte le risposte, in queste prime pagine. La seconda parte è più corposa ed è curata principalmente da Laura Ogna, giornalista specializzata e direttrice editoriale del web megazine forkids . Regione per regione, troverete indirizzi per dormire (in campeggio, in albergo o in fattoria) e per mangiare senza sentirsi i disturbatori della quiete altrui. Ampio spazio è dedicato ai suggerimenti sulle proposte da fare insieme ai vostri bambini: andate in Val Trompia a
01 July 2013 at 12:53
ESC

Or register to write a comment for this diary
Languages: English - Italiano

About us - Conditions - Create a Business Account - Careers - Help - Privacy legacy -

Tripblend © 2012 - All rights reserved - Tripblend is property of Imagina Studio - P.Iva IT01083440329 - For more information: info@tripblend.com